Skip to main content Skip to search

La nostra storia

Storia

Arti Grafiche Boccia nasce a Salerno nel 1961 grazie alla determinazione di Orazio Boccia. La sua tipografia, sin da subito, diventa un ponte fra il passato e il futuro.

Il primo, il passato, racconta una storia di difficoltà ma di una grande forza di volontà, di impegno e di responsabilità. Inizia così a prendere forma Arti Grafiche Boccia.

Il futuro, invece, rappresenta il momento in cui emergono la determinazione, la passione e il senso di rivalsa, a partire dagli investimenti nella tecnologia, nella qualità e nelle persone.

La storia di Arti Grafiche Boccia è fatta di vicende quotidiane ma anche di voglia di emergere, di intuizioni e scelte che permettono così alla tipografia di Orazio Boccia di diventare un’azienda innovativa e competitiva, tra i più importanti nel settore della stampa professionale sia in Italia che in Europa.

Arti Grafiche Boccia tutt’oggi vuol dire persone e tecnologie al servizio del mondo della carta stampata, ma con una filosofia aziendale in cui l’innovazione va di pari passo con l’elemento umano.

La nostra tipografia è un luogo che trasmette emozioni grazie alla passione e alle persone che lo rendono vivo e unico. AGB non è soltanto una fabbrica, ma è una tradizione di quasi sessant’anni in cui il confine tra qualità, artigianalità e industria non si è mai perso.

Orazio Boccia, Cavaliere del lavoro – Fondatore di Arti Grafiche Boccia
timeline2

AGB in libri

50+1

50+1

Sfogliare le pagine di questo libro vuol dire viaggiare attraverso le immagini del grande maestro della fotografia Luca Campigotto. Si parte dal territorio che rappresenta le origini, e la bellezza e si arriva poi alla “Fabbrica”.

Un’impresa italiana all’avanguardia

All’ascesa di quest’azienda hanno contribuito la passione e l’etica del lavoro del suo fondatore; poi l’opera sagace dei suoi due figli, con l’adozione di modernissime tecnologie e la crescente presenza nei mercati esteri.

alephactory

Alephactory

Nove creativi urbani tra i più abili conoscitori dei limiti espressivi delle forme alfabetiche, raccolti in un dinamico laboratorio delle lettere, hanno interpretato e riprodotto la B di Boccia, per un gigantesco manifesto di colore.

Storia di uno scugnizzo

Nato a Salerno da una famiglia di origini modeste, orfano di padre a 11 anni, abituato a lottare quotidianamente per la sopravvivenza, rinchiuso in un orfanotrofio detto “il serraglio”, Orazio Boccia crea la sua industria grafica.

Made in Italy - Storie di successo

Made in Italy

Volume progettato a cura di Valerio Castronovo in occasione del centenario di Confindustria, descrive le vicende di una serie di imprese esploratrici, affermatesi nel corso del tempo all’insegna del Made in Italy.

Valore di impresa in azione

Valori etici e imprenditoriali forti, vissuti con intensità e coerenza nelle scelte strategiche e nella gestione operativa, incorporati nella cultura aziendale e tramandati nel tempo, emergono quali fattori determinanti.

Green Italy

Possiamo battere la crisi? Non sarà facile, ma la risposta è sì. Realacci racconta storie di un’alleanza tra imprese e comunità, tra ambiente e nuovi modi di vivere che possono traghettarci verso un paese più competitivo.

Strategie di impresa e organizzazione aziendale

Strategie di impresa e organizzazione aziendale della Arti Grafiche Boccia nella nuova fase della globalizzazione. Governance, internazionalizzazione, innovazione. A cura di Stefano Palermo e Andrea Ramazzotti.