Alla fine ce l’ha fatta Vincenzo Boccia. Con soli nove voti di vantaggio sul concorrente Alberto Vacchi è stato eletto presidente di Confindustria. A coagulare il consenso attorno il patron di Arti Grafiche, 52 anni, secondo imprenditore del Sud dopo Antonio d’Amato a diventare leader dell’associazione degli industriali italiani,  è stata anche “quella visione innovativa e concreta, capace di sintetizzare…